Medicina estetica a Brescia

medicina-estetica

La medicina estetica è una branca medica che si occupa di risolvere, mediante una vasta gamma di trattamenti, eventuali inestetismi del corpo. Propone, inoltre, programmi di prevenzione e terapie per ridurre i segni dell’invecchiamento generale e cutaneo. In tal modo, essa contribuisce al mantenimento del benessere psicofisico dell’individuo che, in alcuni casi, può essere compromesso a causa del disagio generato da un inestetismo male accettato o che richiede di essere gestito adottando misure particolari.

I trattamenti sono eseguiti da professionisti specializzati che attraverso interventi poco invasivi vanno ad individuare le tecniche più idonee sulla base delle richieste pervenute dal paziente.

A differenza della chirurgia estetica, la medicina estetica utilizza infatti trattamenti di natura ‘soft’ che, generalmente, non richiedono l’ingresso in sala operatoria o l’utilizzo di bisturi e che possono essere riproposti più volte anche nel breve periodo.

A seconda delle  indicazioni cliniche e del desiderio di ogni paziente, esistono molti differenti trattamenti estetici.

Alcune tra le principali metodiche utilizzate in medicina estetica sono: filler e botulino che riducono i segni di invecchiamento e ripristinano i volumi di naso, zigomi, mento, rughe; peeling chimico per migliorare l’aspetto della cute in presenza di acne, cheratosi, melasma; radiofrequenza per il rinnovamento della pelle contro la lassità cutanea; linfotercaterapia, mesoterapia e intralipoterapia per combattere gli inestetismi dovuti alla cellulite e molte altre tecniche ancora.

Non esiste un’età in cui è necessario affidarsi alla medicina estetica. In generale, un programma anti-aging può essere considerato raggiunti i 30 anni d’età.


Tecniche esclusive di massaggio e prodotti di alta gamma, uniti all’utilizzo di apparecchiature elettromedicali di ultima generazione, consentono di raggiungere risultati straordinari.

Trattamento AntiCellulite con Onde d’urto
Le onde d’urto a pressione radiale hanno una durata maggiore e sono più lievi rispetto alle onde d’urto tradizionali. Impulsi lievi penetrano nelle fibre connettive femminili, stimolando il metabolismo tissutale e la circolazione del sangue. In profondità, sotto la pelle, le onde raggiungono il grasso sottocutaneo, stimolando un naturale processo di riparazione dell’attivazione cellulare e la proliferazione delle cellule staminali.
Le cause della cellulite si presentano a un livello sottocutaneo profondo. Le soluzioni anti-cellulite per via topica hanno un effetto limitato, perché non sono in grado di infiltrare le strutture dermiche della pelle.
Tuttavia, per essere veramente efficace un trattamento anti-cellulite deve lavorare dall’interno, frammentando le cellule adipose e migliorando la circolazione e il drenaggio linfatico.
Le onde d’urto a pressione radiale frammentano le cellule adipose e ripristinano la flessibilità del tessuto connettivo.
Il maggior afflusso di sangue velocizza l’eliminazione dei prodotti di scarto delle cellule adipose.
La circolazione del sangue migliora, permettendo il drenaggio dei prodotti di scarto.
Le onde d’urto stimolano l’attività cellulare, conferendo alla pelle un aspetto più tonico e liscio.


estetica_1

estetica_2

estetica_3